Questa guida tratta solamente la corretta installazione e configurazione di Supermodel su sistema operativo Windows, la sua integrazione con i vari frontend verrà trattata nelle apposite sezioni accessibili tramite il menù posto nella parte superiore del sito.

Download dell’emulatore

Supermodel è disponibile al download direttamente dal sito ufficiale tuttavia è sconsigliato utilizzare questa versione in quanto non viene aggiornata da anni e risulta ormai obsoleta.

Dirigiamoci invece nel forum ufficiale dell’emulatore (link richiede registrazione) dove possiamo trovare delle utilissime versioni “beta” rilasciate direttamente degli sviluppatori decisamente più aggiornate e performanti, vi lascio il link diretto al download per praticità ma vi consiglio comunque di registrarvi e controllare eventuali novità nel forum.

Procediamo quindi al download scorrendo a fondo pagina per trovare la versione più recente indicata dal numero SVN.
Una volta scaricato il file estraiamo il contenuto nella cartella che ospiterà il nostro emulatore.

Download Model 3 UI

Passiamo ora a scaricare l’interfaccia grafica di Supermodel chiamata appunto Model 3 UI, programma essenziale dato che senza il suo aiuto saremo costretti a configurare tutto manualmente.

muoviamoci dunque sul forum ufficiale supermodel (richiede registrazione) dove il buon nuexzz.. già autore della UI per il Model 2 Emulator ci mette a disposizione il link per il download, lo trovate alla fine del primo post dentro la finestra di quote.

In alternativa mi posto direttamente il link al donwload tramite il quale potete scaricare direttamente l’UI con una premessa, potrebbe essere rilasciata una nuova versione in qualsiasi momento e allora questo link diventerebbe inutile ed obsoleto per cui controllate sempre la presenza di aggiornamenti sul forum ufficiale.

Problemi col download? è necessario cambiare i DNS per accedere correttamente quel sito! maggiori informazioni su www.cambiodns.com/ o il alternativa prova ad usare un Proxy!

EDIT: Visto l’alto numero di utenti che anche con cambiando i DNS non riescono a raggiungere il sito per il download ecco un link alternativo;

Allarme Virus? non preoccupatevi se il vostro antivirus impazzisce, è un semplice caso di falso positivo dovuto al funzionamento del programma!

Supermodel emu path

Ora estraiamo i file direttamente all’interno della cartella del nostro emulatore sovrascrivendo i file qualora ci fosse richiesto.

Avvio di Supermodel

Sarebbe meglio parlare di “Avvio di Model 3 UI” dato che sarà il frontend a fare il lavoro sporco e noi non avvieremo mai direttamente l’eseguibile “Supermodel.exe”, provateci se volete ma noterete immediatamente che in maniera simile a quanto visto con Mednafen non succederà assolutamente nulla.

Facciamo doppio click sul file “Sega Model 3 UI.exe” per avviare il programma.

Model 3 UI screen

Si verremo accolti da questa finestra, chi ha seguito la guida all’uso di Model 2 Emulator noterà una decisa somiglianza con il frontend presente in quel tutorial, somiglianza dovuta al fatto che entrambi i programmi sono stati sviluppato dallo stesso autore.

Supermodel ha richieste Hardware piuttosto elevate rispetto al Model 2, questo dovuto in parte allo stato dell’emulazione ancora relativamente iniziale sia alle caratteristiche tecniche della piattaforma Sega Model 3.
Un processore Intel I5 di terza generazione avrà ancora grossi problemi a mantenere una buona fluidità ed è quindi consigliabile un I7 o una CPU di quarta generazione.

La cartella delle ROM

Sulla sinistra trovate una lista completa di tutti giochi Model 3 e nella colonna “Roms” è presente anche il nome della rom MAME così da semplificarvi la ricerca qualora ne aveste bisogno.
Più in basso notiamo il tasto “Load Roms” con la funzione appunto di avviare il gioco selezionato e la casella “Hide CMD” per nascondere la finestra DOS che appare poco prima dell’avvio del gioco e passare direttamente all’azione, utile per esempio per evitare che eventuali frontend (es. Hyperspin) vengano “distratti” dalla finestra visualizzando quella invece del gioco in esecuzione.

Nella parte bassa alla voce “Roms Directory” clicchiamo sul pulsante “Folder…” e selezioniamo la cartella contenente tutte le nostre preziose rom MAME, Supermodel infatti utilizza questo formato per i suoi giochi.

Guida a Supermodel: come configuro i controlli?

Se stai aggiornando Supermodel da una vecchia versione o da una versione che non possedeva l’UI aggiuntiva e vorresti mantenere le impostazioni salvate ti basterà copiare le cartelle config e NVDATA direttamente nella cartella del nuovo programma sovrascrivendo eventuali file, tuttavia le impostazioni dei comandi potrebbero non venire riconosciute.

Configurare i controlli: file preconfigurati

Configurare i controlli del Supermodel è probabilmente una delle esperienze al primo impatto più shoccanti nel mondo dell’emulazione ma tramite questi file .ini già configurati potete saltare in toto questo capitolo e passare direttamente al paragrafo “Video e Audio”, vi basterà trovare il pacchetto che fa al caso vostro, scaricarlo e sovrascrivere la cartella “config” con quella già presente nella directory principale dell’emulatore.
Se invece nessuno dei pacchetti fa’ al caso vostro… mi dispiace siete costretti a continuare la lettura del capitolo e configurare tutto con le vostre mani.

Configurazione 1 “Solitario/Party game”: Questo file è preconfigurato per 2 controller Xbox 360/One mentre le due lightgun hanno il puntatore visibile e sono mappate sulle leve analogiche dei controller
-> Download;

Configurazione 2 “Lupo Solitario”: Questo file è preconfigurato per 1 controller Xbox360/One e 1 Lighgun assegnata al mouse.
-> Download;

Configurazione 3 “Doppia Lightgun”: file preconfigurato per 2 controller Xbox 360/One, le due lightgun hanno il puntatore visibile e sono controllate via mouse.
(per giocare correttamente ai titoli non lightgun bisogna settare Xinput per gli shooter selezionare RawInput, servono due mouse o due lightgun per funzionare correttamente) -> Download;

Configurare i controlli manualmente

Model 3 UI control

Diamo ora uno sguardo alla parte destra della finestra,
Sotto una comoda immagine rappresentativa del titolo attualmente selezionato troviamo le opzioni relative all’emulatore: Video, Audio, Input e Link System.
Clicchiamo su “Control” per entrare nel pannello dedicato alla configurazione dei comandi di gioco.

Troviamo subito un menù a tendina chiamato “InputSystem” selezioniamo “dinput” se stiamo utilizzando una tastiera, un gamepad tradizionale o un controller arcade o “xinput” se stiamo utilizzando un controller Xbox360 e XboxOne.
“Rawinput” è generalmente riservato a casi ben specifici ad esempio qualora vogliate utilizzare le lightgun per evitare che altre periferiche interferiscano.

La casella “ForceFeedback” inoltre abilità la vibrazione del controller mentre il menù a tendina “Crosshair” permetterà di visualizzare o nascondere il mirino nei giochi che utilizzano le lightgun.

Dopo aver dato un rapido sguardo alle opzioni presenti, iniziamo subito con la configurazione dei controlli veri e propri che sarà probabilmente una delle esperienze più frustranti in assoluto.

Clicchiamo sul pulsante “Config” per iniziare la configurazione.

Supermodel Input map

Appariranno due finestre sovrapposte che a prima vista possono risultare incomprensibili, non tocchiamo niente ma guardiamo attentamente all’ultima riga che si intravede in fondo alla finestra e recita “P1 Start [JOY1_BUTTON8]:” seguito da altre lettere e indica che il tasto START del giocatore 1 è attualmente assegnato al tasto 8 del gamepad 1 (tasto start del pad 360).

Ora abbiamo due scelte, scegliere se cambiare il tasto assegnato o passare al tasto successivo, premiamo Invio per cambiare il tasto e quindi premiamo il tasto da noi desiderato.

A questo punto il sistema passerà al comando successivo “P2 Start” e successivamente a tutti i rimanenti tasti, tanti, tanti tasti… Supermodel infatti ci proporrà tutti i comandi necessari ad ogni gioco tutti in una volta, troveremo quindi i comandi di lotta, seguiti dai controlli dei giochi di guida, di pesca e così via.

Possiamo premere invece di invio il tasto “c” per cancellare il comando assegnato, “Su e Giù” per passare direttamente ai comandi precedenti i successivi (utile per modificare solamente un solo comando invece di tutti in sequenza).

Controlli analogici

Possiamo assegnare tranquillamente i comandi a pulsanti e leve analogiche che verranno facilmente riconosciute (i comandi che richiedono leve analogiche sono indicati dalla scritta “ANALOG”) mentre per assegnare il comando al movimento del mouse dovremo premere INVIO e quindi ponendo il mouse al centro della finestrella totalmente nera di Supermodel muoverlo secondo la direzione desiderata, quindi ritornare al centro.

Ad esempio se vogliamo assegnare a “AnalogGunX” il movimento orizzontale del mouse, premiamo Invio, spostiamo il mouse al centro della finestrella e muoviamolo verso il lato della finestra fino al bordo e riportiamolo al centro, Il comando dovrebbe essere stato correttamente riconosciuto dalle finestra sottostante.

Terminata la configurazione e giunti alla fine della lista il sistema salvare in automatico i dati, in alternativa possiamo premere “q” in per salvare le modifiche e uscire in qualsiasi momento dal menù tramite il tasto “ESC”.

Impostazioni Video e Audio

Model 3 UI screen

Selezioniamo ora la scheda “Video” e proseguiamola guida all’uso di Supermodel.

Scegliamo “New3DEngine” e quindi dal menù a tendina selezioniamo la risoluzione alla quale vogliamo giocare (1920×1080 per i classici monitor FullHD).
Spuntate le caselle “VSync” per evitare che il gioco si avvi ad una velocità decisamente troppo elevata e a vostra scelta le restanti opzioni (vedi figura precedente) “QuadRendering, GPUMultiThreaded, Multithreaded e MultiTexture” abiliteranno alcune funzioni capaci di sfruttare in maniera più efficiente la potenze dei moderni computer.

Infine “Fullscreen” e “Widescreen” avvieranno il gioco a schermo intero e consentiranno un megliore utilizzo dei monitor 16:9.

Spostandoci alla scheda “Sound” assicuriamoci che la casella “Emulate Sound” sia abilitata così come le altre caselle, dagli slider inoltre possiamo regolare inoltre il volume e il bilanciamento del suono.

Ultime note

Avete terminato la guida di configurazione del supermodel!

Sentitevi liberi di ora di sperimentare liberamente il funzionamento dei controlli dei vari giochi, il programma è in continua evoluzione e purtroppo non tutti i giochi funzionano correttamente presentando bug e/o errori grafici per cui tenete controllate la presenza di aggiornamenti sul sito per restare sempre al passo.
Vi basterà salvare la cartella “config” e portarla sul nuovo programma per mantenere tutte le vostre opzioni.

Errori di avvio del gioco

Terminiamo la guida a Supermodel con un piccolo trucchetto.
Potreste riscontrare uno fastidioso problema, all’avvio del gioco appare una finestra nera con delle scritte seguita da una schermata con un messaggio di errore “Cancelled network board not present”.
(il messaggio di errore potrebbe essere diverso da questo)

Ebbene non disperate, succederà molto spesso al primo avvio dei giochi specialmente quelli arcade.

M2Emu error 2
Esempio di finestra di errore, ogni gioco ne ha una sua variante

Questo messaggio indica che il gioco sta cercando altri cabinati per avviare il multiplayer, cosa improbabile nel nostro caso, dovremo quindi disabilitare questa ricerca per avviare correttamente il gioco.

Premiamo il tasto assegnato al comando “Test” (di norma F2 o 2) ed usiamo il tasto “Service” (solitamente F1 o 1) per scorrere le voci del menù che è apparso, posizioniamoci su “Game System” e premiamo “Test” per confermare.
Selezioniamo “Link ID” e sempre tramite il tasto “Test” impostiamo la voce su “Single”, quindi selezioniamo due volte “Exit” per uscire dal menù e tornare al gioco che dovrebbe ora avviarsi correttamente.

Questa è un problema comune con i giochi arcade per cui ricordatevi questa procedura!

Possibili Problemi

Questa sezione della guida a Supermodel può crescere grazie al tuo contributo! se riscontri un problema non presente in questa lista non esitare a contattarci all’indirizzo mail : problemi@robadapixel.it

Problema 1

Quando avvio il gioco mi appare una finestra nera con una serie di scritte “Unable to load. Filename: [nome del file…] Size: XXXXXXX CRC: XXXXXXXX”;

M2Emu error

Questa scritta indica la che l’emulatore non è riuscito a trovare i suddetti file ne all’interno della rom ne in nessun eventuale file bios.
Controllate che la rom del gioco abbia il nome corretto (cercate il nome della rom dalla lista del frontend) e controllate se sono presenti i file mancanti in altre rom del supermodel quindi estraeteli in una cartella a piacere e copiateli nella rom del gioco che richiede quei file.
In alternativa procuratevi una nuova rom completa dei file mancanti.

Problema 2

Il gioco si avvia ma ha una velocità troppo elevata e risulta ingiocabile;

Basterà selezionare la casella “Vsync” nelle opzioni video di Model e UI per risolvere il problema.

Un pensiero riguardo “Guida all’uso di Supermodel – Emulatore Sega Model 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *