Questa guida tratta solamente la corretta installazione e configurazione di Model 2 Emulator su sistema operativo Windows, la sua integrazione con i vari frontend verrà trattata nelle apposite sezioni accessibili tramite il menù posto nella parte superiore del sito.

Download dell’emulatore

Model 2 Emulator è disponibile al download presso il sito ufficiale http://nebula.emulatronia.com tuttavia la nostra guida non inizierà da questo sito.

E’ disponibile un frontend costruito appositamente per questo emulatore che permette di semplificare la procedura di settaggio della cartella delle rom, della risoluzione e una migliore gestione del widescreen, ambiti in cui il “vecchio” emulatore era abbastanza scarso.

Accediamo dunque al sito Arcadecontrols.com (link alla pagina necessita di registrazione) e nel primo post della pagina proprio alla fine della prima finestra di quote troviamo il link per scaricare il programma.
Per semplicità vi metto il link anche qui direttamente nell’articolo (download) ma controllate comunque prima di scaricarlo, potrebbero esserci stati degli aggiornamenti e il link qui postato potrebbe risultare già obsoleto.

Attenzione

Avete problemi nel download del programma? se il sito vi risulta irraggiungibile è a causa di discutibili blocchi messi in atto generalmente dal provider internet e sarà necessario cambiare i DNS sul vostro pc per aggirare la situazione.
Non allarmatevi se la frase suona strana, è una procedura semplice e legale tramite la quale potete riconquistare parte della vostra libertà sul web.
Prima di continuare con questa guida a Model 2 Emulator consultate per maggiori informazioni il sito https://www.cambiodns.com

EDIT: visto l’alto numero di utenti che faticano ad accedere al sito per il download della UI anche cambiando i DNS ecco un link alternativo;

Pericolo Virus? non preoccupatevi se il vostro antivirus impazzisce, è un semplice caso di falso positivo dovuto al funzionamento del programma!

Estraete quindi il file “m2emulator.zip” nella cartella che andrà poi a contenere il vostro emulatore e vi ritroverete questi file.

M2Emu folder lookup

“emulator.exe” è l’eseguibile dell’emulatore originale mentre “Sega Model 2UI.exe” è il nostro frontend che andremo ad utilizzare per iniziare a configurare al dovere il programma.

Avvio di Model 2 Emulator

NOTA: se già possedevi una installazione di M2 Emulator e vorresti mantenerne le impostazioni ti basterà copiare le cartelle CFG e NVDATA direttamente dentro la cartella del nuovo emulatore sovrascrivendo eventuali file.

Facciamo doppio click sul file “Sega Model 2UI.exe” per avviare il software.

M2Emu frontend

Notiamo sulla sinistra la lista dei titoli per Sega Model 2, basterà selezionarne uno e cliccare su “Load Rom” per avviare il gioco scelto.

Rom

Rivolgiamo la nostra attenzione sui tre pulsanti “Roms Direct 1”, “Roms Direct 2” e “Roms Direct 3” , queste solo le cartelle nella quale l’emulatore andrà a cercare i giochi del Model 2, possiamo settare fino a tre cartelle contemporaneamente è penserà poi il programma a trovare il gioco giusto nella cartella giusta.

Model 2 Emulator utilizza le rom MAME, clicchiamo dunque su “Roms Direct 1” e dalla finestra che si aprirà selezioniamo la cartella contenente la nostra preziosa raccolta di rom MAME.

Non sai come creare e gestire il romset MAME? è molto importante curare e aggiornare costantemente l’intera libreria di giochi MAME e altrettanto conservarla gelosamente!
Puoi trovare molteplici tutorial nell’apposita sezione dedicata al MAME del nostro sito!

Video

Selezioniamo ora la risoluzione alla quale vogliamo giocare dal menù a tendina sulla destra (tipicamente 1920×1080 su un classico monitor FullHD) quindi se non sono già selezionate mettete il segno di spunta sulle caselle “Fullscreen” e “Widescreen” per una gestione ottimale dello schermo 16:9 che altrimenti visualizzerebbe i giochi con quelle fastidiose bande nere ai lati del monitor.

Controlli

Terminiamo con alcune interessanti opzioni riguardanti principalmente i controlli, “Joy Xbox360” ad esempio permette di migliorare il supporto ai controller Xinput di cui fa parte appunto il pad 360 e successori mentre “UseRawInput” e “RawDevP1 / P2” sono da selezionare nel caso riscontriate problemi nella gestione dei controlli, essi abiliteranno infatti il riconoscimento delle periferiche ad “basso livello” evitando così interferenze fastidiose con altri programmi o altro.

Tutto qui? non è necessario impostare nessun altra opzione?
Purtroppo non è così semplice, dovremo infatti configurare i controlli uno ad uno per ogni gioco presente nella lista…

Togliamo momentaneamente il segno di spunta dalla voce “Fullscreen” così da avere più libertà di lavoro, selezioniamo il primo gioco dalla lista “Daytona USA” e clicchiamo su “Load Rom” per avviarlo.

Se riscontrate errori in fase di avvio del gioco date un’occhiata alla sezione FAQ a fondo pagina per risolvere il problema e nel caso non fosse presente contattatemi alla mail problemi@robadapixel.it descrivendo il problema.

Nel frattempo avviate un altro titoli per proseguire la guida, configurerete quello non funzionante una volta sistemato il problema.

M2Emu test

Apparirà questa finestra che altro non è che la versione “liscia” dell’emulatore Model 2 Emulator, a noi non interessa solamente il menù “Game -> Configure Controls” dato che il resto delle impostazioni è già stato configurato tramite il frontend.

M2Emu Controls

Settaggio dei comandi

Daytona USA è un gioco di guida per cui i controlli che vedere nella finestra potrebbero essere differenti quando avvierete un gioco differente (sicuramente non troverete i comandi sterzo e acceleratore in Dead or Alive non è vero?).

Le prime sette caselle riguardano i comandi di sterzo e acceleratore, precisamente “Up” e “Down” sono acceleratore e freno “Left” e “Right” sterzo a sinistra e destra.
“Steering”, “Accelerate” e “Brake” sono gli stessi comandi ma in versione analogica, quindi se state utilizzando una tastiera o un controller arcade o tutto quello che è composto da pulsanti dovrete utilizzare la versione digitale dei comandi (Up, Down, Left e Right).

M2Emu analog

Se invece possedete un gamepad o un volante con pedaliera, che vengono riconosciute dal pc come periferiche analogiche dovete configurare i comandi utilizzando “Steering”, “Accelerate” e “Brake”, vi basterà fare doppio click sulla voce quindi selezionare dal menù a tendina prima la periferica che volete utilizzare e poi l’asse da assegnare al comando.

“Asse X” è l’asse destra/sinistra dell’analogico sinistro del gamepad, “Asse Y” è l’asse Alto/Basso dell’analogico sinistro del gamepad mentre “Asse Z” sono le levette dorsali RT/LT;
“Rotazione X” e “Rotazione Y” sono equivalenti ad “Asse X/Y” visti in precedenza ma riferiti all’analogico destro;

Se avete dubbi a riguardo e non sapete bene cosa rappresenti ad esempio “Asse X” selezionatelo e muovete la levetta o il pedale che volete utilizzare sul gamepad, il valore “Val” dovrebbe cambiare se così non fosse selezionate un altra voce dalla lista e riprovate.

“Shift 1/2/3/4” e “Shift Neutral” sono i pulsanti per cambiare marcia mentre con“VR1/2/3/4” potete cambiare la visuale di gioco.
Le ultime righe sono per i tasti “Start” e “Coin 1/2” e i tasti “Test” e “Service”, utilissimo nei giochi arcade per accedere al menù di servizio e cambiare ad esempio la difficoltà del gioco, le monetine richieste o per passare da modalità singola a doppia (inutile dire che in modalità doppia o “Twin” il gioco si rifiuterà di avviarsi dato che cercherà prima di tutto di contattare altri cabinati inesistenti).

terminata la configurazione dei comandi fate una partita per effettivamente testare che tutto funzioni, quindi chiudete il gioco e ripetete la procedura di configurazione con un altro titolo della lista, e così via fino al completamento totale della lista.
E’ una bella rogna lo so ma se fatto bene è un lavoro che svolgerete una sola volta.

Possibili Problemi

Questa sezione del sito può crescere grazie al tuo contributo! se riscontri un problema non presente in questa lista non esitare a contattarci all’indirizzo mail : problemi@robadapixel.it

Problema 1

Quando avvio il gioco mi appare una finestra nera con una serie di scritte “Unable to load. Filename: [nome del file…] Size: XXXXXXX CRC: XXXXXXXX”;

M2Emu error

Questa scritta indica la che l’emulatore non è riuscito a trovare i suddetti file ne all’interno della rom ne in nessun eventuale file bios (Alcuni giochi del Model 2 richiedono il file bios Model1IO.zip).
Controllate che la rom del gioco abbia il nome corretto (cercate il nome della rom dalla lista del frontend) e controllate se sono presenti i file mancanti in altre rom del Model 2 quindi estraeteli in una cartella a piacere e copiateli nella rom del gioco che richiede quei file.
In alternativa procuratevi una nuova rom completa dei file mancanti.

Nelle nuove versioni del MAME il file rom “Dayton93” è stato rinominato “Daytona93”, Model 2 Emulator però fa’ riferimento ancora la vecchio nome del gioco, dovrete quindi crearne una copia e rinominarla a dovere per permette all’emulatore di avviarla con successo.

Problema 2

All’avvio del gioco mi appare una finestra semitrasparente “Easy Capture Manager”;

Il problema si presenta solitamente con Windows 10 quando avviamo un gioco tramite il frontend.
Basterà avviare il file “Sega Model 2UI.exe” in “Modalità Amministratore”, “Tasto destro -> Esegui come amministratore” oppure per una soluzione definitiva “Tasto destro > Proprietà -> Compatibilità -> Esegui questo programma come amministratore”.

Problema 3

All’avvio del gioco appare una finestra nera seguita da una schermata a righe con un messaggio di errore “Cancelled network board not present”;

M2Emu error 2

Questo messaggio indica che il gioco sta cercando altri cabinati per avviare il multiplayer, cosa improbabile nel nostro caso, dovremo quindi disabilitare questa ricerca per avviare correttamente il gioco.

Premiamo il tasto assegnato al comando “Test” (di norma F2) ed usiamo il tasto “Service” (solitamente F1) per scorrere le voci del menù che è apparso, posizioniamoci su “Game System” e premiamo “Test” per confermare.
Selezioniamo “Link ID” e sempre tramite il tasto “Test” impostiamo la voce su “Single”, quindi selezioniamo due volte “Exit” per uscire dal menù e tornare al gioco che dovrebbe ora avviarsi correttamente.

Questa è un problema comune con i giochi arcade per cui ricordatevi questa procedura!

2 pensieri riguardo “Guida all’uso di Model 2 Emulator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *