Questa guida all’uso di Higan tratta solamente la corretta installazione e configurazione dell’emulatore, la sua integrazione con i vari frontend verrà trattata nelle apposite sezioni accessibili tramite il menù posto nella parte superiore del sito.

Download di Higan

Apriamo il nostro browser internet e dirigiamoci al sito ufficiale dell’emulatore https://higan.byuu.org, poco più in basso verso metà dello schermo noteremo la sezione download (stable) , cliccate sulla voce con la scritta (Windows Binaries) a fianco per scaricare l’ultima versione disponibile per sistema operativo windows.

Se state invece utilizzando Linux, MacOS o FreeBSD dovete cliccare sulla voce sotto download (Nightly) poco più in basso, e da lì cliccando sulla prima voce sotto il grafico a barre potremmo scaricare la versione che più ci interessa.
Questa guida tuttavia fa riferimento al solo sistema operativo windows.

Estraiamo il contenuto dell’archivio appena scaricato nella cartella da noi scelta per contenere l’emulatore e clicchiamo su “Higan.exe” per avviare l’emulatore.

Configurazione dei controlli

Higan salva le nostre impostazioni nel file “settings.bml” posto nella cartella principale dell’emulatore, ciò significa che anche copiando la cartella altrove o su un altro computer verranno mantenute tutte le nostre opzioni, unica eccezione potrebbe essere un eventuale gamepad configurato che risulta non presente nel computer sul quale abbiamo copiato Higan e viene dunque resettato allo stato originale,

Higan Input screen
Un esempio della finestra “Input” configurata per un classico gamepad Xbox360 for windows;

Avviato l’emulatore clicchiamo su “settings > Input” per accedere alla configurazione dei controlli.
Essendo Higan un emulatore multi sistema è importante scegliere la console esatta dal menù a tendina prima di configurare i controlli, dato che noi useremo il programma per l’emulazione SNES selezioniamo “Super Famicom“, dal secondo menù scegliamo “controller port 1” e quindi dal terzo “gamepad“, configurate quindi a piacere i controlli, cliccate due volte sulla zona con la scritta “none” a destra del comando scelto e subito dopo premete il comando desiderato.
Se avete fatto tutto giusto le scritta “none” sarà rimpiazzata dal nome del tasto premuto, sia esso tastiera e gamepad non fa alcuna differenza.
Proseguite così per tutti i controlli e una volta finito selezionate “controller port 2” e ripetete l’operazione per settare i controlli del giocatore 2.

Passando alla scheda “Hotkeys” potete impostare alcuni comandi utili come il tasto per passare alla modalità schermo intero “Toggle Fullscreen”, i save a load state “Save Quick State e Load Quick State” e il tasto per mettere in pausa l’emulatore “Pause emulation“.

Altre opzioni

Non ci sono moltissime opzioni in questa sezione ma è giusto nominarli in questa guida a Higan.
In “Settings > Video” potete regolare saturazione e luminosità a piacere, mente alla scheda “Audio” troverete invece i comandi riguardanti il volume.

Avvio dei giochi

Proseguiamo questa guida ad Higan con la parte che tutti state aspettando.

Higan dispone di una funzione “library” che copierà in una specifica cartella tutti i titoli avviati fino a quel momento, la potete cambiare a piacimento dal menù “Settings > Advanced > Game Library”.
Cliccando su “Library” e scegliendo la console desiderata, nel nostro caso “Nintendo > Super Famicom” troverete le rom caricate fino a quel momento.
Potete tuttavia caricare giochi non in libreria semplicemente andando su “Library > Load ROM File” e selezionando il titolo desiderato.

Se avete configurato il Super Scope ricordatevi di settare “Controller Port 2” su “gamepad” per giocare in due!

Gestione del Super Scope

Una “guida all’uso di Higan” non è tale se non viene spiegato anche qualche trucchetto!
Higan emula correttamente i giochi che utilizzavano il Super Scope, praticamente la versione SNES della Zapper (una pistola lightgun).

Tramite “Settings > Input” e selezionando “Super Famicom > Controller Port 2 > Super Scope” è possibile configurare i controlli per questa periferica, questa volta non cliccando due volte sul comando ma semplicemente selezionandolo e successivamente cliccando il relativo tasto nella parte bassa dello schermo.

Higan SNES Super Scope settings
Tipico esempio di configurazione per l’uso del Super Scope via Mouse

Dobbiamo configurare il Super Scope per essere utilizzato con il Mouse, quindi selezioniamo “X-axis“, clicchiamo su “Mouse X-Axis”, con “Y-axis” selezioniamo “Mouse Y-Axis”, mentre su “Trigger” selezioniamo “Mouse Left”.
Ora che avete impostato il Super Scope ricordate che una volta avviato il gioco dovete comunicare all’emulatore che avete connesso la nuova periferica, noterete un nuovo menù “Super Famicom” apparso nella barra in alto, cliccatelo e su “Controller Port 2” selezionate “Super Scope” per iniziare la vostra avventura!

Possibili Problemi:

Questa sezione del sito può crescere grazie al tuo contributo! se riscontri un problema non presente in questa lista non esitare a contattarci all’indirizzo mail : problemi@robadapixel.it

Problema 1:

Ho configurato il Super Scope ma il mirino non coincide con la freccia del mouse, sono sfasati.

Ho riscontrato lo stesso problema e l’unica pseudo-soluzione che ho trovato è passare al gioco a schermo intero, non risolve il problema ma la freccia risulterà invisibile e sentirete di meno la sfasatura;

Problema 2:

Avviando qualche gioco lo schermo resta nero e la scritta in basso a sinistra dice “no cartridge loaded“, la rom non viene caricata!

Se succede solamente con qualche gioco probabilmente si tratta di uno dei titoli che necessitano il firmware del chip aggiuntivo per essere caricati da Higan.
Consulta Questa pagina troverai la soluzione nel paragrafo sopra la scritta “Dati utili”;

2 thoughts on “Guida all’uso di Higan – Emulatore SNES

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *