Guida all’uso del controller in Hyperspin con JoyToKey

Copertina HS04 JoyToKey

Alcuni di voi si staranno chiedendo che senso abbia questa guida dato che per utilizzare un controller in Hyperspin basta andare nell’apposita scheda di “HyperHQ” e configurare i tasti, altri avranno già letto le precedenti guide e scoperto che non è consigliato utilizzare quel metodo per settare un controller. alcuni di voi forse avranno già sperimentato problemi dovuti all’uso dei gamepad, lag, lentezza del sistema e simili…
Come fare dunque? grazie ad un programma esterno chiamato JoyToKey saremo in grado di sopperire brillantemente al problema e a configurare correttamente Hyperspin.

JoyToKey è un Keymapper ovvero un software che permette di fingere la pressione di un tasto quando invece ne stiamo premendo un altro, possiamo ad esempio assegnare il tasto invio o le frecce direzionali ad un pulsante qualsiasi sul controller così da comandare tutto comodamente dal nostro pad, il computer non capirà la differenza e rileverà solamente la pressione dei tasti da noi scelti.

Prima di iniziare

Vi servirà prima di tutto un controller già connesso al pc e pronto all’uso, io uso un classic controller Xbox 360 for windows ma andrà bene qualsiasi genere di pad.

E’ giusto ribadire prima di proseguire con il tutorial che NON E’ CONSIGLIATO configurare un controller in Hyperspin utilizzando il classico eseguibile “HyperHQ”, funzionerà tutto all’inizio ma col passare del tempo e l’aumento dei sistemi disponibili tutto diventerà lento, pensate e pieno di lag, noterete un significativo ritardo nell’uso dei comandi e possibili spin incontrollati del menù principale.

Questo metodo è un alternativa all’utilizzo di Hyperspin Startup Script (link) che oltre a fornire meno controllo sulla situazione presenta ad alcuni utenti bug e altri problemi di fatto rendendolo non funzionante.
Sentitevi liberi di informarvi a riguardo se volete ma allo stato non troverete guide relative a tale script sul sito.

Download e installazione di JoyToKey

Dirigiamoci al sito ufficiale di JTK https://joytokey.net/en/download e dalla pagina download scorrendo verso il basso scarichiamo l’ultima versione disponibile, avviate quindi l’eseguibile e installate il programma creando una nuova cartella dentro la directory principale di Hyperspin.

Questo passaggio non è obbligatorio ma risulterà utile per mantenere un po’ di ordine avere tutti i programmi necessari racchiusi in un sol posto.

JTK folder

Link di JoyToKey ad Hyperspin

Ora dobbiamo mettere in comunicazione i due programmi tra di loro, per fare ciò avviamo “RocketLauncherUI” selezioniamo la voce “GLOBAL” dal menù dei sistemi sulla sinistra e clicchiamo sulla scheda “General Settings” e ancora su “Third Party”.

HS add JTK

Scorrete leggermente verso il basso la schermata per vedere la sezione “Keymapper”, qui dobbiamo comunicare ad Hyperspin prima di tutto i dove si trova l’eseguibile di JoyToKey.
Clicchiamo quindi sulla classica lente di ingrandimento alla voce “JoyToKey path” e andiamo a selezionare il file “JoyToKey.exe” che abbiamo comodamente nell’apposita cartella di Hyperspin.

Nel campo “Frontend Profile Name” inseriamo “Hyperspin” e questo sarà il nome che dovrà avere il nostro profilo JTK per essere correttamente caricato d Hyperspin e quindi selezioniamo dal menù a tendina “Frontend profile” la voce “joytokey”.
Hyperspin infatti supporta molteplici keymapper come ad esempio Xpadder ed è necessario comunicare al programma qual’è quello attualmente attivo.
potete inoltre mettere il segno di spunta su “Enable RocketLauncher Profile” questo abiliterà l’suo del keymapper anche nei menù di hyperspin interni al gioco tipo la funzione Hyperpause o la schermata di cambio disco, funzioni facoltative ma qualcuno di voi potrebbe essere interessato.

Ora abbiamo messo in comunicazione i due programmi ma non abbiamo ancora specificato quando e come Hyperspin dovrà utilizzare JTK

Sempre dentro RocketLauncherUI assicurandoci di aver selezionato il sistema “Global” clicchiamo stavolta sulla scheda “Settings” e poi su “Keymapper”

HS Enable JTK

Alla voce “Enabled” dall’apposito menù a tendina selezioniamo “True”, dalla voce “Keymapper” sulla destra andremo a selezionare invece “joytokey”.
Lasciate inalterate il resto delle impostazioni dato che fanno riferimento ad altri keymapper.

Configurazione dei comandi

Settiamo i comandi dentro HyperHQ

Ora che abbiamo correttamente messo in comunicazione i due programmi iniziamo con la configurazione vera e propria.
Scopriamo prima di tutto di che tasti abbiamo bisogno per comandare Hyperspin, li abbiamo impostati tramite l’eseguibile “HyperHQ” in uno dei primi capitoli della guida ricordate?

Apriamo quindi HyperHQ dirigiamoci alla scheda “Controls” e selezioniamo “Keyboards” vi troverete di fronte questa schermata:

HS HyperHQ controls

UP e DOWN sono i classici tasti per scorrere il menù mentre SKIP UP e SKIP DOWN vi permetteranno di saltare direttamente alla prossima lettera in ordine alfabetico della lista dei giochi che state visualizzando.
HYPERSPIN, GENRE e FAVORITES richiamano una serie di menù avanzati che specialmente chi è alle prime armi userà poco mentre START e EXIT serviranno appunto ad entrare e uscire dai menù.

Prendiamo nota quindi dei tasti assegnati dato che dovremo inserirli pari pari dentro JoyToKey e prima di uscire assicuriamoci che alla scheda “Joystick” le voci “Joystick 1 Enabled” e “Joystick 2 Enabled” siano DISATTIVATE è importante dato lasciare il segno di spunta su queste opzioni causerà solo problemi sul lungo periodo!

Configuriamo JoyToKey

Torniamo ora su “RocketLauncherUI” e sempre selezionando il sistema GLOBAL clicchiamo sulle schede “Keymapper” e “JoyToKey”, vi apparirà una schermata divisa in due parti, qui e nelle varie schede simili, una per ogni altra console presente nel nostro Hyperspin, andremo a creare i vari profili JTK che ci serviranno per configurare a dovere i comandi.

Nella parte alta della finestra clicchiamo sul menù a tendina presente a fianco del simbolo + verde e selezioniamo “Frontend Profile”, se avete seguito correttamente la guida fino a questo punto dovrebbe aprirsi in automatico JoyToKey con una finestra molto simile a questa.

HS JTK new profile

Sulla sinistra sarà presente il nome del profilo JTK attualmente caricato e sulla destra la lista dei comandi attualmente assegnati che da voi dovrebbe essere solamente una lunga lista di “None”.

Quello che dobbiamo fare ora è ricordarci i comandi utilizzati in HyperHQ e assegnarli correttamente al tasto corrispondente sul controller.
Stick 1 e Stick 2 rappresentando le varie direzioni delle levette analogiche mentre POV rappresentano i tasti direzionali, ipotizzando di voler assegnare i tasti UP e DOWN ai direzionali del controller clicchiamo quindi due volte su POV “Freccia su” per aprire il menù di configurazione.

HS JTK settings

Nella parte alta della finestra notiamo dei pratici pulsanti per assegnare il tasto scelto alla tastiera (Keyboard), ad una combinazione di tasti da tastiera (Keyboard multi), al Mouse (Mouse e Mouse advanced) o per lasciare disabilitato il taso (Disabled), il tasto Special permette di settare un tasto per cambiare profilo JTK al volo ma a noi non interessa.

Clicchiamo sulla prima casella delle 4 disponibili, evidenziata in giallo nell’immagine e premiamo quindi il tasto desiderato sulla tastiera ovvero la freccia direzionale su che dovrebbe apparire correttamente visualizzata nella casella, premiamo OK per confermare e ripetiamo la procedura per tutti gli altri tre tasti di “movimento”.

Dobbiamo ora settare i tasti di conferma (START) e uscita (EXIT) dai menù ma avrete notato che i pulsanti del controller sono etichettati con un semplice Button 1, Button 2 e risultano praticamente a noi irriconoscibili.
Per aiutarci nel compito JTK evidenzierà in giallo i tasti premuti il controller, vi basterà quindi premere il tasto desiderato per scoprire quale nome abbia per il programma e configurarlo a dovere assegnandolo poi a rispettivi tasti ENTER o EXIT.

Una volta configurati tutti i tasti clicchiamo su “File > Save” per salvare il lavoro svolto e successivamente su “File > Exit” per uscire dal programma.

Configurazioni avanzate

Abbiamo settato i tasti per comandare Hyperspin ma come facciamo a configurare i comandi dei vari emulatori? in Hyperspin infatti è necessario configurare manualmente ogni nostro emulatore ricordate?

La procedura ovviamente cambia in base all’emulatore scelto generalmente navigando nelle impostazioni del programma è presente un apposita sezione per i controlli e ormai tutti i recenti emulatori riconoscono senza problemi i controller collegati, JTK inoltre non influirà sui comandi così assegnati.

Scoprirete molto presto che non è così semplice configurare tutti i comandi su un solo controller, come inserisco le monetine con il MAME? come esco da un gioco per tornare al menù di Hyperspin? come configuro i save state?
Specialmente con giochi che richiedono un controller complesso come la PS2 non avremo letteralmente tasti a sufficienza e se stiamo creando magari un PC da salotto privo di mouse e tastiera tutto ciò sarà un serio problema.

Perfezioniamo i singoli sistemi di Hyperspin

E’ necessario quindi creare un profilo JTK per ogni sistema presente nel nostro Hyperspin contenente solamente ciò che serve per gestire questi tasti “speciali”.
Prendiamo in esame l’emulatore MAME e supponiamo quindi di dover creare un profilo JTK per il sistema “SNK Neo Geo”.

Apriamo “RocketlauncherUI” e dirigiamoci alla scheda “Keymapper > JoyToKey” ma stavolta selezioniamo il sistema che ci interessa dalla barra si sinistra ovvero “SNK Neo Geo”, vi accorgerete che la schermata risulta completamente vuota e priva di profili JTK, questo perché fino ad ora l’unico profilo che abbiamo creato risiede nel sistema GLOBAL e serve solamente a comandare i vari menù del frontend.

Clicchiamo sul menù a tendina a fianco del + verde e selezioniamo “System Profile” per creare un profilo JTK valido per tutti i titoli presenti in quel sistema, “Game Profile” serve a creare un profilo specifico per un determinato gioco mentre “Emulator Profile” creerà un profilo specifico per un determinato emulatore, può sembrare inutile e uguale a “System Profile” ma non lo è dato che come nel caso del NES con lo Zapper un singolo sistema potrebbe avere più emulatori utilizzati.

Si aprirà JTK con nuovo profilo denominato “SNK Neo Geo” o qualunque fosse il nome del vostro sistema.
Dando un occhiata alla finestra di JoyToKey potete notare che il software conta ben 32 pulsanti su un singolo controller, cosa assurda dato che un classico gamepad Xbox 360 ne conta “appena” 12 inclusi Start/Select e i pulsanti delle leve analogiche ma noi useremo questo fatto a nostro vantaggio.

Configuriamo il comando per uscire dal gioco e tornare al menù principale di Hyperspin, è cosa utile assegnare questo comando allo stesso tasto per tutti i sistemi così da non creare troppa confusione ma alcune console utilizzano già tutti i tasti presenti sul pad (coma ad esempio la PS2), dobbiamo quindi assegnare il tasto di uscita ad una combinazione di tasti, ad esempio premendo “Select” + “B”, una combinazioni di tasti decisamente poco probabile da premere per sbaglio.

Per fare ciò iniziamo assegnando il tasto di uscita di default “ESC” ad uno dei pulsanti che non verranno mai utilizzati in quanto inesistenti ad esempio “Button 32” col lo stesso metodo visto in precedenza e una volta fatto spostiamoci sulla scheda “Options” e clicchiamo sul pulsante “Button Mapping”.

HS JTK Button mapping

dalla lista che apparirà troviamo il pulsante “Button 32” e dai due menù a tendina sulla destra rispettivamente “Button 7” e “Button 2”, questo farà in modo che il pulsante 32 venga attivato solamente alla pressione del tasto “Select” (Button 7) + il tasto “B” (Button 2), se avete dubbi sulla corretta numerazione dei pulsanti controllate prima di entrare in questo menù sfruttando il fatto che JTK evidenzierà i pulsanti premuti.

Una volta fatto premete ok per confermare le scelte e tornare al menù precedente.
Possiamo ora verificare tornando alla scheda “Joystick 1” che premendo “Select + B” venga effettivamente attiva il pulsante 32.

Se risulta tutto ok ripetete la procedura anche per il tasto con cui inserire le monetine nel MAME (se non ve lo ricordate controllate le impostazioni del MAME) assegnandolo per esempio a “Select + A” che corrisponde a Button 7 + Button 1.

Una volta capita la procedura potete usare la stessa tecnica per settare i save state e i load state o qualunque comando abbiate bisogno e assegnateli ad una coppia di tasti poco probabile da premere per sbaglio, Select + un altro tasto è la combinazione ideale!

Ricordatevi di salvare il profilo JoyToKey corrente prima di uscire!

Per evitare errori di sorta o mancati caricamenti del profilo JTK create un profilo per ogni sistema presente in Hyperspin, se l’emulatore non richiede nessun tasto da configurare vi basterà creare un profilo e lasciarlo completamente vuoto.

Ultime note

Ora il nostro controller è correttamente configurato e riconosciuto da Hyperspin ma dobbiamo fare prima un altro paio di passaggi per rendere il tutto utilizzabile.

Chiudiamo eventuali finestre aperte di JoyToKey e navigando nella cartella di installazione clicchiamo su “JoyToKey.exe” per aprire manualmente il programma, noterete che il software si è aperto con un profilo denominato “Profile 1” completamente vuoto e privo di tasti assegnati motivo per cui nonostante le nostre configurazioni attualmente non funzionerebbe nulla.

Quello che dobbiamo fare è modificare questo profilo JTK e renderlo identico al profilo “Frontend Profile” che abbiamo settato poco fa ricordandoci di salvare il lavoro svolto tramite “File > Save”.
Questo permetterà a JoyToKey di funzionare già dalla sua apertura senza che Hyperspin debba intervenire.

Avvio automatico

Ultimo ma non ultimo JoyToKey dovrà essere già avviato per poter essere correttamente caricato ed utilizzato da Hyperspin, per fare ciò abbiamo molteplici scelte:

Possiamo aggiungere JTK all’avvio automatico di windows, create un collegamento al file JoyToKey.exe e copiatelo dentro la cartella di esecuzione automatica di windows;

Possiamo fare in modo che JTK venga avviato automaticamente da Hyperspin in fase di caricamento, aprite HyperHQ e in “Main Settings > Startup/Exit” alla voce Startup program cliccate sulla cartella e selezionate l’eseguibile JoyToKey.exe;

Se avete già altri programmi da avviare in automatico vi sarà utile utilizzare il programma Hyperspin Event Dispatch System (link) che vi permetterà di avviare e gestire molteplici software in background.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *