Questa guida tratta solamente la corretta installazione e configurazione dell’emulatore Bsnes, la sua integrazione col frontend Hyperspin è stata trattata nell’apposita sezione Hyperspin. Link

Download di Bsnes

Apriamo il nostro browser internet e dirigiamoci al sito ufficiale dell’emulatore https://bsnes.byuu.org, poco più in basso verso metà dello schermo noteremo la sezione download (stable) , cliccate sulla voce con la scritta (Windows Binaries) a fianco per scaricare l’ultima versione disponibile per sistema operativo windows.

Se state invece utilizzando Linux, MacOS o FreeBSD dovete cliccare sulla voce sotto download (Nightly) poco più in basso, e da lì cliccando sulla prima voce sotto il grafico a barre potremmo scaricare la versione che più ci interessa.
Questa guida tuttavia fa riferimento al solo sistema operativo windows.

Se siete interessati a provare la variante Bsnes HD andate sulla pagina Github https://github.com/DerKoun/bsnes-hd, cliccate su “release” e scaricate l’ultima versione disponibile.

Estraiamo il contenuto dell’archivio appena scaricato nella cartella da noi scelta per contenere l’emulatore e clicchiamo su “Bsnes.exe” per avviare l’emulatore, se state utilizzando Bsnes HD il nome del file exe sarà simile a “bsnes-hd_beta9” probabilmente con un numero beta differente;

Configurazione dei controlli

Bsnes vi risulterà molto simile ad Higan come interfaccia essendo stati creati dallo stesso autore e condividendo buona parte del codice.

Avviamo l’emulatore e clicchiamo su “settings > Input” per accedere alla configurazione dei controlli.
Scegliamo “controller port 1” e quindi “gamepad“per configurate a piacere i controlli, cliccate due volte sulla zona con la scritta “none” a destra del comando scelto e subito dopo premete il comando desiderato.
Se avete fatto tutto giusto le scritta “none” sarà rimpiazzata dal nome del tasto premuto, sia esso tastiera e gamepad non fa alcuna differenza.
Proseguite così per tutti i controlli e una volta finito selezionate “controller port 2” e ripetete l’operazione per settare i controlli del giocatore 2.

Passando alla scheda “Hotkeys” potete impostare alcuni comandi utili come il tasto per passare alla modalità schermo intero “Toggle Fullscreen”, i save a load state “Save Quick State e Load Quick State” e il tasto per mettere in pausa l’emulatore “Pause emulation“.

In “Settings > Video” potete regolare saturazione e luminosità a piacere, mente alla scheda “Audio” troverete invece i comandi riguardanti il volume.

Guida alle impostazioni grafiche di Bsnes

Se utilizzi Bsnes HD passa direttamente al paragrafo successivo!

bsnes video options
Esempio di configurazione video per Bsnes standard

Nel menù “Settings > Enhancements” questo emulatore da il meglio di sè.
Iniziamo spostando tutto a destra le tre barre CPU, SA-1 e SuperFX presenti sotto alla voce “Overclocking”, questo spingerà lo SNES ad una frequenza impensabile per l’hardware originale ma perfettamente fattibile sui moderni computer e migliorerà l’uso delle impostazioni che vedremo qui di seguito.

Passiamo alla voce “HD Mode 7” poco più in basso e selezioniamo un nuovo valore dal menù a tendina, personalmente uso 960p dato che un valore troppo alto farà crollare il framerate ma potete fare delle prove e trovare il giusto equilibrio in base alla potenza del vostro computer.

Guida alle impostazioni grafiche di Bsnes HD

Se utilizzi Bsnes standard non hai bisogno di leggere queste righe dato che è già stato tutto spiegato poco fa.

bsnes HD video option
Esempio di configurazione video per Bsnes HD

Andiamo nel menù “Settings > Emulators” e alla voce “Coprocessor” spingiamo tutto a destra la barra a fianco di “SuperFX clock speed” che ora dovrebbe segnare 800%, questo spingerà lo SNES ad una frequenza impensabile per l’hardware originale ma perfettamente fattibile sui moderni computer e migliorerà l’uso delle impostazioni che vedremo qui di seguito.

Passiamo alla parte bassa della finestra sotto la voce “HD Mode 7 / Bsnes HD” selezioniamo un valore dal menù a tendina a fianco della scritta “scale”, più è alto il valore più dettagliati diverranno gli sfondi, personalmente uso “4x 896p” dato che un valore troppo alto farà crollare il framerate, ad ogni modo fate dei test per trovare il vostro valore ideale in base alla potenza del computer, stesso discorso per il valore “Supersampling” simile a scale ma agirà genericamente su tutto lo schermo (simile all’effetto antialiasing nei videogiochi pc, pagina wikipedia) potete lasciarlo a “none” o tentare di aumentare gradualmente per trovare il giusto equilibrio.

Infine alla voce “Widescreen” selezionate “Mode 7” e scegliete l’aspect ratio dalla voce a fianco, in genere 16:9, questo abiliterà il gioco in widescreen 16:9.

Avvio dei giochi

Cliccate su “System > Load game” e selezionate la vostra rom, nel menù “System > Load Recent Game” potete trovare gli ultimi titoli che avete avviato.

Alle voci “Controller Port 1” e “Controller Port 2” potete cambiare la periferica collegata per esempio collegando il super Scope alla porta 2.

Gestione del Super Scope

Terminiamo la guida a Bsnes con qualche funzionalità aggiuntiva, Bsnes riesce infatti ad emulare correttamente i giochi che utilizzavano il Super Scope, praticamente la versione SNES della Zapper (una pistola lightgun).

bsnes SS
Esempio di configurazione per il Super Scope

Tramite “Settings > Input” e selezionando “Controller Port 2 > Super Scope” è possibile configurare i controlli per questa periferica, questa volta non cliccando due volte sul comando ma semplicemente selezionandolo e successivamente cliccando il relativo tasto nella parte bassa dello schermo.

Dobbiamo configurare il Super Scope per essere utilizzato con il Mouse, quindi selezioniamo “X-axis“, clicchiamo su “Mouse X-Axis”, con “Y-axis” selezioniamo “Mouse Y-Axis”, mentre su “Trigger” selezioniamo “Mouse Left”.
Ora che avete impostato il Super Scope ricordate che una volta avviato il gioco dovete comunicare all’emulatore che avete connesso la nuova periferica, noterete un nuovo menù “Super Famicom” apparso nella barra in alto, cliccatelo e su “Controller Port 2” selezionate “Super Scope” per iniziare la vostra avventura!

Un pensiero riguardo “Guida all’uso di Bsnes – Emulatore SNES

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *