Project 64 è un emulatore per Nintendo 64, nato inizialmente come software puramente sperimentale ha invece rapidamente rivoluzionato il panorama dell’emulazione N64.

Questo emulatore è basato sull’utilizzo dei plugin, ovvero dei piccoli file solitamente .dll ognuno col compito di gestire le funzioni principale quali audio, video, controlli e così via, i plugin sono inclusi nel programma ma è anche possibile scaricarne di nuovi dal web per rendere l’emulatore ancora più performante.

Dal 2011 al 2013 alcune decisioni errate nello sviluppo, l’abbandono da parte di alcuni programmatori e successivamente alcuni problemi tecnici con l’arrivo delle versioni 2.0 sembravano aver segnato la morte dell’emulatore.
Tuttavia nel 2015 il progetto divenne open-source con una pagina ufficiale su GitHub aprendo i cancelli al contributo degli utenti, lo sviluppo è ora ripreso alla grande, molti problemi che affliggevano le vecchie versioni sono stati risolti e si sta aprendo la strada al rilascio del software su piattaforme non-windows.

Dati Utili:

Sistemi Emulati: Nintendo 64, Nintendo 64 DD;
Sistema Operativo: Windows, Android;
Sito Ufficiale: Sito Ufficiale, Versioni Beta, Pagina GitHub;
Prezzo: Gratuito, Accetta donazioni dal sito ufficiale e dispone di una pagina Patreon;
Attualmente Attivo: Si;

ROM: i giochi sono in formato .n64, possibile anche .z64 e .v64;
BIOS: Project 64 non necessita di alcun file BIOS;

Maggiori Informazioni:
Romset completo N64 – > link;
Link alternativo (stessa fonte) -> link;

Integrazione con Hyperspin:

Project 64 è perfettamente compatibile con Hyperspin a patto di selezionare il modulo appropriato ovvero “Project 64 (v2.x).ahk”.

Scelta dei Plugin:

I plugin presenti nell’emulatore al momento dell’installazione, Jabo’s Direct3D8 e Jabo’s Directsound funzionano senza problemi e vi permetteranno di giocare tranquillamente ai titoli Nintendo 64 tuttavia sono datati e molto probabilmente non riceveranno più nessun aggiornamento.

Scegliendo altri plugin sviluppati da terze parti potreste tuttavia ottenere risultati migliori, framerate più elevato o minori imprecisioni grafiche.
Di seguito alcuni tra i plugin più significativi.

Plugin Video:

Glide64 – Installato di default assieme all’emulatore rispetto a “Jabo’s Direct3D8” vanta una prestazioni e compatibilità migliori caratteristiche che ne fanno il plugin perfetto per un uso standard, selezionando “Show Texture Enhancements options” otterrete nuove opzioni per migliorare la grafica dei vostri giochi, tuttavia se siete interessati a questo miglioramento potreste ottenere prestazioni migliori da Gliden64;

GlideN64 – nuovo plugin dallo stesso creatore di Glide64 che ne riprende il codice sistemando alcuni problemi e aggiungendo numerose funzioni quali la modalità 16:9, la possibilità di aumentare la risoluzione interna e di caricare texture in HD… a patto di avere un computer abbastanza potente!
Pagina GitHub

Angrylion RDP Plus – Versione modificata del plugin Official Angrylion RDP che aggiunge il supporto al multithreading, se disponete di una CPU quad core potreste ottenere framerate migliori, funziona solamente in modalità LLE;
Pagina GitHub

Plugin Audio:

AziAudio – Offre più opzioni rispetto a “Jabo’s Directsound” e risulta più compatibile e aggiornato, voci di corridoio dicono che potrebbe definitivamente rimpiazzare il vecchio plugin e diventare un plugin ufficiale;
Pagina GitHub

Plugin Controlli:

N-Rage For PJ64 fa benissimo il sui dovere, non c’è bisogno di aggiungere niente a questa sezione;

Plugin RSP (Reality Signal Processor):

Questi plugin lavorano a stretto contatto con i plugin Audio e Video e si occupano di emulare il chip RCP generalmente chiamato Reality Coprocessor.
Il plugin già presente svolge ottimamente il suo lavoro e se lo volete potete usare quello senza problemi!

Static RSP Interpreter – Molto accurato e veloce grazie al supporto alle istruzione SSE3, ricordatevi di usare il dll presente nella cartella bin/i386-sse/Win32 e di copiare e avviare “SpConfig.exe” dalla cartella principale di Project 64 premendo due volte 1 alle domande che vi verranno poste (solo se avete selezionato “Graphics HLE e Audio HLE” in “Opzioni > Impostazioni > Plugin”);
Pagina Ufficiale

Texture Pack HD

In maniera similare a quanto già visto con il NES alcuni plugin video per Project 64, come ad esempio GlideN64, supportano efficacemente il caricamento di texture pack in HD per i giochi Nintendo 64.
Potete trovare la lista delle texture disponibili direttamente dal forum Emulatk -> QUI consultate le istruzioni in ogni post per conoscere la procedura di installazione!

generalmente bisogna copiare la cartella delle texture scaricate dal sito in “Plugin/GFX/hires_texture/NOME DEL GIOCO”, avviando il gioco noterete subito delle scritte gialle di caricamento.
Ricordatevi di abilitare l’uso delle texture in “Opzioni > Configura il plugin Video > Texture Enhancements > Texture packs > Use Texture packs”;

Alternative a Project 64

Se cercate un alternativa a Project64 ad esempio perchè non possedete un sistema operativo Windows esiste un alternativa che potrebbe fare al caso vostro.

Mupen64 Plus Thumb

Mupen64 Plus

Con prestazioni e compatibilità di tutto rispetto e in linea con quanto offerto da Project64, Mupen64 Plus è la rivisitazione del vecchio Mupen64.
Rilasciato per numerose piattaforme quali Windows, Linux e MacOS è disponibile anche in versione core per Libretro.
La mancanza di interfaccia grafica è un suo difetto che può rendere difficoltoso l’uso ai meno pratici ma potete rimediare utilizzando un frontend che aggiunge una UI oppure usando Retroarch.
Sito Ufficiale: Sito ufficiale, Pagina GitHub, Frontend per UI;
Sistema Operativo: Windows, Linux, MacOS, Libretro;
Prezzo: Gratuito;
Compatibile con Hyperspin: Si;

Guide disponibili sul sito: