Demul non è solamente un ottimo emulatore per Sega Dreamcast ma è l’unico capace di eseguire senza indugi molti giochi arcade per Sega Hikaru.
Questa pratica guida ti accompagnerà nei passaggi necessari alla corretta integrazione dell’emulatore con Hyperspin per i giochi Sega Hikaru.

Ricordo a tutti i lettori che questa guida tratta solamente la corretta integrazione dell’emulatore al Frontend per il solo Sega Hikaru, il settaggio dei comandi, della risoluzione e altre impostazioni riguardanti solamente l’emulatore sono stati trattati nell’apposita pagina in sezione “Emulatori” -> QUI;

Preparazione

Questa guida presuppone che possediate già una copia di Demul installata e configurata sul vostro computer, se così non fosse seguite prima la guida all’uso di Demul presente sul sito.

Modifica al modulo .ahk

Demul è si perfettamente compatibile con Hyperspin ma solamente con l’ultima versione ufficialmente rilasciata ovvero la 111117.
Per utilizzare la versione più recente versione WIP 180428 (disponibile QUI per il download tramite sito esterno) è necessario apportare delle modifiche al file .ahk.

QUI potete scaricare il modulo opportunamente modificato sulla base di quanto indicato sul forum ufficiale di rlauncher.com (fonte).

Estrate i file dall’archivio appena scaricato e copiateli nella cartella “Modules -> Demul” del vostro Hyperspin.

Aggiunta del sistema ad Hyperspin

Apriamo “RocketlauncherUI.exe” e premiamo il simbolo + verde in alto a sinistra per aggiungere il nuovo sistema e inseriamo Sega Hikaru nel campo Name e clicchiamo ripetutamente su “Next” e successivamente su “Yes” per terminare la procedura guidata.
Così facendo il sistema creerà automaticamente tutti i file e le cartelle necessarie.

DEmul Hikaru - HS add sys

Facendo attenzione di aver selezionato il nuovo sistema dalla barra di sinistra, spostiamoci nella scheda “Emulators” e clicchiamo sul simbolo + verde per aggiungere un nuovo emulatore, se siete indecisi sul simbolo da premere stazionate sul’icona per qualche secondo e noterete la scritta “Add new emulators” per procedere con l’aggiunta di Demul ad Hyperspin.

Configurazione dell’emulatore

Per evitare fastidiosi conflitti interni è consigliabile creare un nuova copia dell’emulatore “DEmul” nella cartella “Emulators > Sega Hikaru”.

Copiamo quindi senza troppi problemi la cartella demul che abbiamo già utilizzato col Sega Dreamcast/Naomi e copiamola nel percorso descritto poco fà.
Controlliamo poi che tutti le impostazioni siano ancora presenti e che i percorsi ai file BIOS e ROM siano ancora validi, quindi torniamo su “RocketlauncherUI” proseguiamo con la guida

DEmul Hikaru - HD add emu

Inseriamo “DEmul” nel campo name magari seguito dalla versione dell’emulatore in nostro possesso così da distinguerlo da altre future versioni che potremmo aggiungere in futuro, nel campo path clicchiamo sulla lente di ingrandimento e scegliamo l’eseguibile “demul.exe” dentro la cartella dell’emulatore che avete copiato precedentemente copiato in “Emulators”.
Il percorso completo dovrebbe essere indicativamente simile a questo:
“Hyperspin -> Emulators -> Sega Hikaru -> Demul -> demul.exe”.

In Rom Extensions dovete mettere tutte le estensioni presenti nelle vostre rom Sega Hikaru ovvero quelle tre lettere dopo il punto.
DEmul come molti altri emulatori arcade utilizzano lo standard MAME di conseguenza le estensioni che incontrerete saranno .zip (o .7z a seconda dei casi).
Può capitare di imbattersi in rom composte solamente dal file .chd senza nessun archivio, basterà in questi casi aggiungere l’estensione .chd a RL separata dal carattere | per permetterne il caricamento.
Di conseguenza la estensioni da inserire saranno zip|chd

Nel campo Module clicchiamo sulla lente di ingrandimento e selezioniamo il modulo che abbiamo precedentemente scaricato dalla lista, “Demul (v0.7) WIP.ahk”.

Confermiamo quindi quanto fatto cliccando sull’apposita icona di salvataggio.
Se avete fatto tutto correttamente noterete che Demul è comparso tra gli emulatori disponibili.
Come sicuramente fatto per altri sistemi clicchiamo sul + verde a destra di “Rom Paths” e selezioniamo la cartella dove conserviamo il nostro romset MAME.
Successivamente selezioniamo la lente di ingrandimento a fianco della voce “Default Emulator” e selezioniamo quello che abbiamo appena aggiunto ovvero DEmul.

Aggiunta del database Hikaru

Non ci resta ora che aggiungere il file di database dei giochi che attualmente risulta completamente vuoto.
Dirigiamoci quindi su http://hyperlist.hyperspin-fe.com/ e alla riga “Sega Hikaru” clicchiamo l’icona arancione con la scritta XML per scaricare il database e copiamolo quindi dentro l’omonima cartella dentro “Database”.
La struttura delle cartelle sarà la seguente:
“Hyperspin -> Databases -> Sega Hikaru -> Sega Hikaru.xml”.

DEmul Hikaru - HS game parse

Torniamo su RocketlauncherUI e della sezione “Games” clicchiamo sulla seconda icona (il simbolo del “Play” bianco e blu).
Dovrebbero apparire una lunga serie di righe verdi, ogni riga è un gioco correttamente riconosciuto da Hyperspin.
Se alcune righe (o tutte) sono rosse o avete impostato la cartella rom sbagliata o semplicemente il campo “Name” del gioco contenuto dentro il file database .xml non coincide con il nome della rom o non abbiamo settato le estensioni giuste.
E’ importante infatti che le rom siano nominate correttamente o il programma non riuscirà a rilevarle!

Ulteriore configurazione dei comandi

Proseguiamo questo tutorial per aggiungere il Sega Hikaru ad Hyperspin con un passaggio molto importante che se non eseguito per bene causerà notevoli problemi, specialmente a livello di controlli, in futuro.
Si tratta in ogni caso della stessa identica procedura vista con il Sega Naomi, prestate attenzione a non sovrascrivere eventuali impostazioni che rimangono condivise dal Naomi solamente la scheda “Rom settings” sarà dedicata al solo Sega Hikaru!

Ritorniamo alla scheda “Emulators” di RocketlauncherUI e clicchiamo sull’icona “Edit Global Module settings” per accedere alla schermata più confusionaria che mai vedrete utilizzando Hyperspin.

Demul Hikaru - HS module opt

Oltre alla scheda “Settings” e “Rom Settings” che abbiamo già visto anche con le altre guide notiamo la presenza di numerose altre schede con i nomi più disparati, ognuna di esse permette di definire dei comandi differenti per quella tipologia di gioco, facciamo un esempio.

Abbiamo settato DEmul per utilizzare il nostro controller arcade alla perfezione però quei comandi non si adattano molto bene ai giochi di guida, grazie a queste finestre possiamo definire un profilo con dei comandi differenti e assegnarlo al gioco che vogliamo,
“_JAMMA0_0” e “_JAMMA0_1” sono rispettivamente giocatore 1 e giocatore 2.

Ci basterà quindi configurare la scheda “Driving_JAMMA0_0” con i comandi da noi desiderati, andate poi in “Rom settings” e controllate che il vostro gioco non sia già presente nell’elenco, se non lo è cliccate sul simbolo + verde e scegliere il gioco in questione dalla lista che apparirà ora nella finestra precedentemente vista.
Avendo cura di selezionare dalla lista il titoli appena aggiunto, cliccate sulla voce “Controls” e scrivete “Driving”.

Questo farà si che Hyperspin vada a caricare quel profilo comandi (sia _JAMMA0_0 che _JAMMA0_1) esclusivamente quando si avvierà quel singolo gioco mentre il resto dei titoli conserverà i controlli originali.

Il modulo andrà a caricare i profili “Standard_JAMMA0_0” e “Standard_JAMMA0_1” se non diversamente specificato quindi dobbiamo obbligatoriamente configurare almeno quei profili, se proprio lo volete lasciate stare le altre schede per il futuro.
Dalla stessa finestra inoltre potete modificare i parametri di avvio di ogni singolo gioco, cambiando ad esempio il plugin video o il bios utilizzato (molto utile per avviare titoli che normalmente funzionerebbero solamente in un determinato stato).

Si ma come configuro quella scheda? ci sono solo numeri! non capisco!

Avete perfettamente ragione, e questa parte richiede un po’ di concentrazione e qualche spiegazione in più.
Prima di modificare qualsiasi cosa create una copia di sicurezza del file “padDemul.ini” nella cartella di DEmul altrimenti rischiate si sovrascrivere e perdere i controlli che avete già configurato!
Inoltre se avete seguito la mia Guida all’uso di Demul ricordatevi di togliere la spunta “sola lettura” al file o non riuscirete a salvare un bel nulla, andrete poi a rimettere il file in “sola lettura” una volta terminata la configurazione.

DEmul identifica ogni tasto, levetta o mouse con un valore numerico ben specifico e quel valore viene poi salvato nel file “padDemul.ini”, non c’è un metodo sicuro o una tabella dei valori da utilizzare ma dovrete letteralmente andare a tentativi, specialmente quando si tratta di gamepad o Joystick.

DEmulNaomi - HS padDemul example

Aprite il file “padDemul.ini” e presente nella cartella principale di DEmul che conterrà le impostazioni che abbiamo già configurato nell’emulatore.
Notate che il file è diviso in tante sezioni nominate [JOY0_0] [JAMMA0_0] ogni sezione corrisponde ad un giocatore diverso, JOY0_0 è il giocatore 1 per i controlli Dreamcast e JAMMA0_0 è il giocatore 1 per i controlli arcade.
Avete già configurato i comandi per i controlli arcade quindi JAMMA0_0 conterrà già i valori esatti.

Possiamo tornare su Rocketlauncher e inserire i valori contenuti in JAMMA0_0 direttamente nella scheda “Standard_JAMMA0_0”, stessa cosa possiamo fare con la sezione JAMMA0_1 che possiamo copiare pari pari in “Standard_JAMMA0_1” che fa riferimento al giocatore 2 (ovviamente dovete prima aver configurato il giocatore 2 “arcade” in Demul altrimenti i valori saranno tutti a zero).

Configuriamo gli altri profili

Ipotizzando ora di voler configurare ora la scheda “driving_JAMMA0_0” da abbinare per esempio ad un gioco di guida, avviamo nuovamente DEmul e configuriamo il Joy 1 “arcade” come vorremmo fossero configurati per quel gioco, variando i tasti, utilizzando un pad invece degli stick arcade o qualsiasi modifica vogliate fare.

Una volta terminato uscite premendo OK due volte per confermare le modifiche.
Bene ora la sezione JAMMA0_0 del file padDemul.ini contiene esattamente i valori che andremo copiare nella scheda “driving_JAMMA0_0” di RL.

Dobbiamo ripetere questa procedura per ogni scheda che vogliamo personalizzare in RocketlauncherUI.
Una volta soddisfatti ricordatevi di cancellare il file padDemul.ini e ripristinare quello che avete copiato per sicurezza poco fa’ così da ritrovare tutte le vostre impostazioni.

Rapida guida sui file Media

Complimenti avete configurato con successo Il Sega Hikaru in Hyperspin! ma per completare il lavoro potete procuravi online i file media necessari, dovrete inserire i file in queste cartelle:

Nella cartella “Hyperspin > Media > Sega Hikaru
“Images > Artwork” da 1 a 4 (a seconda del tema utilizzato) per le immagini delle cartucce e delle cover;
“Images > Wheel” per i le immagini contenenti i nomi dei giochi;
“Themes” per i file riguardanti i temi;
“Video” per i file .flv o .mp4 rappresentanti le anteprime dei titoli;

Inoltre dovrete procurarvi anche i file media riguardanti il menù principale:
Nella cartella “Hyperspin > Media > Main Menù
“Image > Wheel > Sega Hikaru.png”;
“Theme > 
 Sega Hikaru.zip”;
“Video > Sega Hikaru.mp4”
;

Se possedete una sottoscrizione Platinum ai siti di Hyperpin e Emumovies troverete facilmente i file necessari anche tramite FTP, altrimenti provate a cercare ugualmente sempre sui siti sopra indicati oppure su google digitando “Hikaru Hyperspin Media pack”.

Note finali

Potreste restare interdetti dal fatto che siano presenti solamente cinque titoli, ma effettivamente per il Sega Hikaru furono rilasciati solamente sei giochi uno dei quali, Cyber Troopers Virtual-On Force ad oggi non è ancora stato emulato.

L’emulazione è genericamente di buon livello ma tutt’altro che perfetta e non sarà difficile notare bug, difetti grafici e/o rallentamenti durante il gioco.
Purtroppo attualmente non esiste altro emulatore capace di avviare il Sega Hikaru e, a meno che un altro emulatore non entri in gara, meglio di così non si può fare.

Possibili Problemi:

Questa sezione della guida per aggiungere il Sega Naomi ad Hyperspin può crescere grazie al tuo contributo! se riscontri un problema non presente in questa lista non esitare a contattarci all’indirizzo mail : problemi@robadapixel.it

Problema 1:

Quando avvio un gioco ricevo un errore “Unable to find ‘epr-21904.ic94’ in romset ‘naomi'”;

Questo errore indica che DEmul non è stato in grado di trovare il file “epr-21904.ic94” dentro il file “Hikaru.zip” ovvero contenente i file BIOS del Sega Hikaru.
In parole povere probabilmente hai dimenticato di configurare la cartella dei BIOS in “Config -> Plugins and Paths” o il file “Hikaru.zip” non è presente in quella cartella.
Controlla che tutti i file BIOS necessari siano presenti ed eventualmente procuratevi un nuovo file BIOS o una nuova ROM che contenga al uso interno il relativo file;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *