mGBA è uno ottimo emulatore per Nintendo Game Boy, color e advance, supporto al Cavo link, Game Boy camera, Printer, shader, upscaling della risoluzione e facilità d’uso lo rendono uno dei più completi attualmente presenti sul web e in questa guida vi spiegherò come aggiungere mGBA a LaunchBox.

Questa guida fa riferimento a LaunchBox “standard” senza cioè l’utilizzo di RocketLauncher.
Se sei un utilizzatore di RocketLauncher e stai cercando un metodo per utilizzare questo emulatore segui il tutorial
-> Aggiungere il Nintendo Game Boy a RocketLauncher – mGBA;

Preparazione

Questa guida presuppone che voi abbiate già installato e configurato LaunchBox sul vostro pc, se non lo avete ancora fatto leggete questo tutorial -> Scaricare e installare LaunchBox;

E’ cosa utile inoltre posizionare le vostre rom Game Boy nella cartella che andrà a contenerle così da evitare inutili spostamenti di file dell’ultimo minuto.
Per una questione di ordine mi piace creare una cartella “Emulators” nella directory principale di LaunchBox contenente tutti gli emulatori e le rom opportunamente suddivise in cartelle ma la scelta sta a voi.

Aggiunta dell’emulatore

Procediamo ora con l’aggiunta di mGBA a LaunchBox.

Apriamo LaunchBox, muoviamoci subito in “Menù > Strumenti > Gestisci Emulatori…” e clicchiamo su “Aggiungi…”

mGBA - LB add emu

Inserite un nome riconoscibile nel campo “Nome Emulatore” poi clicchiamo su “Seleziona…” e andiamo a selezionare il file “mGBA.exe” presente nella cartella principale del nostro emulatore.
Non è necessario aggiungere altro in questa schermata, cliccate per cui su “Piattaforme Associate”.

mGBA - LB default platform

Dobbiamo ora comunicare a LaunchBox per quali piattaforme deve essere utilizzabile mGBA.
Vi troverete di fronte ad una tabella completamente vuota, vi basterà cliccare sulla prima casella (sotto “Piattaforme Associate“) e inserire la scritta “Nintendo Game Boy” quindi selezionare la casella “Emulatore di Default”.

Se lo volete aggiungete ulteriori righe alla tabella inserendo anche “Nintendo Game Boy Color” e “Nintendo Game Boy Advance” così mGBA si renderà disponibile a questi sistemi se un giorno vorrete aggiungerli a LaunchBox.

Rimanete sulla finestra “Modifica Emulatore” non abbiamo ancora finito…

Script di uscita

Se siete utenti Premium (BigBox) passate pure al capitolo successivo!

La versione gratuita di LaunchBox non permette di personalizzare al 100% i tasti assegnati al frontend, feature riservata a BigBox (la versione premium di LaunchBox).
Vi sarà impossibile per cui uscire dal gioco con un solo tasto e ritornare al frontend.

Tuttavia non tutto è perduto! clicchiamo sulla scheda “Esegui Script AutoHotKey” dove vi apparirà una sezione completamente bianca in cui potete digitare a piacere.
Copiateci dentro questo codice:

$Esc::
{
    Process, Close, {{{StartupEXE}}}
}

Questo farà si che premendo il tasto ESC l’emulatore in questione venga immediatamente chiuso (attenzione! non verrà salvato alcun dato o opzione uscendo in questa maniera! se state configurando qualcosa chiudete l’emulatore normalmente o dovrete rifare tutto il lavoro!).

Potete sostituire “$Esc::” con qualsiasi altro tasto, vi basterà inserire il giusto valore tra i caratteri $ e :: trovate una lista dei valori dei vari tasti QUI.

Cliccate ora su “OK” e proseguite con la lettura della guida.

Importare le rom Game Boy

Procediamo ora all’importazione delle nostre rom Nintendo Game Boy.

Andate in “Menù > Strumenti > Importa > File ROMs” e cliccate subito su “Avanti” per iniziare la procedura guidata.

LB - add rom void

Cliccate su “Aggiungi Cartella” e selezionate la cartella contenente le vostre rom, quindi cliccate su “Avanti”.

LB - GB select platform

Selezionate ora a che piattaforma volete aggiungere le vostre rom.
Mettete il segno di spunta su “Mostra le piattaforme di default” e dal menù a tendina selezionate “Nintendo Game Boy”, cliccate nuovamente su “Avanti” per proseguire.

LB - gb select emu

Selezioniamo ora l’emulatore mGBA dalla lista e proseguiamo ancora cliccando su “Avanti”.

Selezionate la terza opzione “Usa i files nella loro posizione corrente” e alla schermata successiva cliccate ancora su “Avanti”.

Download dei Media

LaunchBox cercherà e scaricherà automaticamente dal suo database tutti i file media disponibili per le rom che stiamo aggiungendo.

Selezionate che tipo di immagini volete far scaricare a LaunchBox, potete anche cliccare su “Seleziona Tutto” per scaricarle tutte e cliccate ancora su “Avanti”

LB - Import media Void

Se avete configurato un account Emumovies.com, LaunchBox vi permetterà di scaricare file media anche dal loro sito, in tal caso vi basterà selezionare le tipologie di file da scaricare come fatto in precedenza.

Anche se il testo recita diversamente la prima casella “Seleziona” serve a selezionare tutto e la seconda a deselezionare.

LB - Import Emumovies media void

Infine, dopo aver premuto “Avanti”, configurate a piacere le ultime opzioni che vi verranno mostrate.
Può risultare utile abilitare “Forza l’importazione dei giochi duplicati” o “Cerca i file PDF da usare come manuali di gioco”, in ogni caso scegliete voi.

Premendo un ultima volta su “Avanti” LaunchBox ci mostrerà finalmente la lista delle rom trovare nella cartella che abbiamo specificato, clicchiamo su “Finito” e lasciamo che il frontend svolga il suo lavoro di scraping, potrebbe impiegare parecchio tempo!

Per terminare

Una volta che LaunchBox ha terminato il suo lavoro tutte le nostre rom saranno pronte e giocabili.
Potreste notare che la nuova piattaforma “Nintendo Game Boy” è stata aggiunta direttamente al menù principale e non sotto una apposita categoria (Categoria “Handhelds” in questo caso).

risolvere è facilissimo, clicchiamo col tasto destro sulla scritta “Nintendo Game Boy” nella colonna di sinistra e selezioniamo “Modifica…”.

Spostiamoci subito alla quarta scheda “Parents”, cliccate su simbolo + a fianco della scritta “Roots” e mettete il segno di spunta a fianco della categoria che andrà a contenere la nostra piattaforma, nel nostro caso “Handhelds”.

Ora il menù delle piattaforme dovrebbe essere correttamente organizzato, le vostre rom si apriranno automaticamente con l’emulatore mGBA ma ricordatevi che comandi e impostazioni video vanno configrate direttamente dall’emulatore.
Seguite la Guida all’uso di mGBA se avete bisogno di aiuto nella configurazione.

Un pensiero riguardo “Aggiungere il Nintendo Game Boy a LaunchBox – mGBA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *