Aggiungere il NES ad Hyperspin – Mesen

Copertina Mesen HS

Considerata la console che ha decretato la fine della grande crisi dei videogiochi dei primi anni ’80, Nintendo vendette quasi 62 milioni di console NES in tutto il mondo.
Ma come aggiungere il NES ad Hyperspin correttamente? lo scopriremo utilizzando l’emulatore Mesen.

Ricordo a tutti i lettori che questa guida tratta solamente la corretta integrazione dell’emulatore al Frontend, il settaggio dei comandi, della risoluzione e altre impostazioni riguardanti solamente l’emulatore verranno trattati nell’apposita pagina in sezione “Emulatori”. QUI;

Preparazione

Se avete gironzolato nella sezione “Emulatori” del sito prima di approdare su questa pagina avrete notato che MESEN attualmente non è ufficialmente supportato da Hyperspin, come fare quindi ad utilizzarlo senza incorrere in errori?
Beh amici miei è anche in casi come questi che un frontend potente come Hyperspin mostra gli attributi.

Esistono due metodi, uno è utilizzare un modulo .ahk per Mesen creato ad hoc, non ufficiale ma funzionante.
Il secondo metodo è utilizzare la versione libretro di Mesen, ciò richiederà l’utilizzo di retroarch, praticamente Hyperspin richiamerà Retroarch che caricherà Mesen che avvierà la rom selezionata (che al mercato mio padre comprò… vi sembrano tanti passaggi? fidatevi non avete ancora visto nulla)

Al momento vi illustrerò il primo metodo, verrà creata una guida standard per l’uso di retroarch su su Hyperspin in futuro.

Creazione del Modulo .ahk

Ricordate cosa sono i moduli su Hyperspin vero? ne abbiamo parlato in una delle nostre prime guide che vi consiglio di leggere CLICCA QUI.
Sono dei file .ahk che contengono il codice necessario ad Hyperspin per comunicare correttamente con l’emulatore, ogni singolo programma ha il suo file .ahk e un errore in esso o la sua mancanza causerà il non funzionamento dell’emulatore.

Dobbiamo quindi procurarci il file .ahk di MESEN per far funzionare il tutto, e lo potete scaricare direttamente da QUI;
(Attenzione, il file è stato creato seguendo le indicazioni del relativo topic sul forum di Rocketlauncher “link alla discussione“, non è frutto del mio ingegno, è stato solamente da me testato e sembra funzionare correttamente);

Ora entriamo nella cartella di Hyperspin e successivamente nella cartella “Modules”, qui creiamo una nuova cartella denominata “Mesen” e copiamoci dentro il contenuto del file .zip appena scaricato, copiate solamente il contenuto non l’intero file zip! dovete trovarvi una cartella Mesen con all’interno un singolo file Mesen.ahk.

Immagine Folder Mesen Modules

Avviamo ora RocketlauncherUI che troveremo dentro l’omonima cartella di Hyperspin e clicchiamo il simbolo + verde in alto a sinistra per iniziare la procedura.

Aggiunta del sistema a Rocketlauncher

Come spiegato in altre pagine del sito preferisco saltare i passaggi della procedura guidata che ci mostra Hyperspin in favore di un lavoro più manuale ma essendo una scelta puramente personale sentitevi liberi di decidere autonomamente la vostra strada.
Apriamo “RocketlauncherUI.exe” e premiamo il simbolo + verde in alto a sinistra per aggiungere il nuovo sistema e inseriamo Nintendo Entertainment System nel campo Name e clicchiamo ripetutamente su Next per terminare la procedura guidata.
Così facendo il sistema creerà automaticamente tutti i file e le cartelle necessarie.

Passiamo ora all’aggiunta dell’emulatore, spostiamoci nell’apposita scheda “Emulators” e clicchiamo sul simbolo + verde per aggiungere un nuovo emulatore, attenzione parliamo del + nella parte centrale della finestra non di quello posto in alto a sinistra! Stazionate sul’icona per qualche secondo e noterete la scritta “Add new emulators”.

Configurazione dell’emulatore

Nel Campo “Name” inseriamo semplicemente Mesen;
Clicchiamo sulla lente di ingrandimento nella riga “Path” e selezioniamo il file eseguibile “Mesen.exe”.
E’ consigliabile creare una cartella “Nintendo Entertainment System” all’interno della cartella “Emulators” di Hyperspin e conservare Mesen lì, stesso metodo da usare per i futuri sistemi che aggiungerete in futuro così da far risultare tutto più ordinato.
dovreste avere la seguente struttura delle cartelle:
“Hyperspin -> Emulators -> Nintendo Entertainment System -> Mesen -> Mesen.exe”;
In “Rom Extension” inseriamo la parola nes;
Infine nel campo “Module” clicchiamo sulla lente di ingrandimento, se avete copiato correttamente il modulo nella fase precedente dovreste trovare un modulo “Mesen.ahk” circa a metà lista, selezionatelo cliccando due volte per confermare la scelta;

RUI NES Overwiev

Ora la finestra si sarà chiusa e noterete che Mesen è apparso tra gli emulatori attualmente configurati.
Nella parte alta del programma troverete due campi da compilare “Rom path” e “Default emulator“.

Clicchiamo sul simbolo + e destra della riga “Rom path” e andiamo a selezionare la cartella contenente le nostre rom per NES.

Cliccate ora la lente di ingrandimento sulla destra di “Default emulator” e selezionate “Mesen” dalla lista, questo passaggio serve per indicare a Rocketlauncher quale sia l’emulatore da utilizzare, potete infatti aggiungere più emulatori sullo stesso sistema e cambiarli a piacimento, o ancora usare uno specifico emulatore solamente su uno specifico gioco.

Se volete essere sicuri di aver fatto tutto secondo regola cliccate sull’icona col simbolo del “play” nella parte centrale della finestra per lanciare l’emulatore, se si avvia senza problemi è un ottimo segnale!

Importazione del database

Non ci resta ora che aggiungere il file di database dei giochi che attualmente risulta completamente vuoto.
Dirigiamoci quindi su http://hyperlist.hyperspin-fe.com/ e alla riga “Nintendo Entertainment System” clicchiamo l’icona arancione con la scritta XML per scaricare il database e copiamolo quindi dentro l’omonima cartella dentro “Database”.
La struttura delle cartelle sarà la seguente:
“Hyperspin -> Databases -> Nintendo Entertainment System -> Nintendo Entertainment System.xml”

Abbiamo quasi finito! torniamo su RocketlauncherUI e della sezione “Games” clicchiamo sulla seconda icona (il simbolo del “Play” bianco e blu).
Dovrebbero apparire una lunga serie di righe verdi, ogni riga è un gioco correttamente riconosciuto da Hyperspin.
Se alcune righe sono rosse o avete impostato la cartella rom sbagliata o semplicemente il campo “Name” del gioco contenuto dentro il file database .xml non coincide con il nome della rom.
E’ importante infatti che le rom siano nominate correttamente o il programma non riuscirà a rilevarle!

NES audit

Rapida guida sui file media

Complimenti avete configurato con successo il NES in Hyperspin! ma per completare il lavoro potete procuravi online i file media necessari, dovrete inserire i file in queste cartelle:

Hyperspin > Media > Nintendo Entertainment System > Images > Artwork” da 1 a 4 (a seconda del tema utilizzato) per le immagini delle cartucce e delle cover;
“Hyperspin > Media > Nintendo Entertainment System > Images > Wheel” per i le immagini contenenti i nomi dei giochi;
“Hyperspin > Media > Nintendo Entertainment System > Themes” per i file riguardanti i temi;
“Hyperspin > Media > Nintendo Entertainment System > Video” per i file .flv o .mp4 rappresentanti le anteprime dei titoli;

Inoltre dovrete procurarvi anche i file media riguardanti il menù principale:
“Hyperspin > Media > Main Menù > Image > Wheel > Nintendo Entertainment System.png”;
“Hyperspin > Media > Main Menù > Theme > Nintendo Entertainment System.zip”;
“Hyperspin > Media > Main Menù > Video > Nintendo Entertainment System.mp4”
;

Se possedete una sottoscrizione Platinum ai siti di Hyperpin e Emumovies trovere facilmente i file necessari anche tramite FTP, altrimenti provate a cercare ugualmente sempre sui siti sopra indicati oppure su google digitando “NES Hyperspin Media pack”.

Possibili Problemi

Questa sezione del sito può crescere grazie al tuo contributo! se riscontri un problema non presente in questa lista non esitare a contattarci all’indirizzo mail : problemi@robadapixel.it

Problema 1

Quando premo il tasto di uscita per tornare ad Hyperspin il gioco va solamente in pausa e non esce dall’emulatore.

Probabilmente hai settato il tasto uscita di Hyperspin con “ESC” lo stesso tasto che Mesen usa per mettere in pausa il gioco.
Avviate Mesen e in Options -> Preferences -> Shortcut and Keys cambiate il tasto PAUSE con un tasto a piacere diverso da ESC.
In alternativa potete cambiare il tasto di uscita da Hyperspin in RocketlauncherUI > GLOBAL > Settings > Main Settings > Controls > Exit Emulator Keys;

Problema 2

Nella scheda Games di RocketlauncherUI vedo uno o più giochi evidenziati in rosso;
Avviando i giochi ricevo un errore “Cannot find rom […] in any rom_paths provided […] whit any provided rom_extensions “nes”;

Il nome del gioco nel campo “name” del database .xml non coincide con il nome della rom, assicuratevi che i nomi siano uguali e di aver impostato l’estensione giusta del file mentre configuaravate l’emulatore

Un pensiero riguardo “Aggiungere il NES ad Hyperspin – Mesen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *